Cara speranza

Cara speranza Si chiamava Amalia Per malgrado quel nome gentile era una fra le pi rozze campagnuole delle risaie quando si present in casa nostra ad offrirsi come serva S era messe le scarpe per la solennit del

  • Title: Cara speranza
  • Author: Marchesa Colombi
  • ISBN: null
  • Page: 464
  • Format: Kindle Edition
  • Si chiamava Amalia Per , malgrado quel nome gentile, era una fra le pi rozze campagnuole delle risaie, quando si present in casa nostra ad offrirsi come serva S era messe le scarpe per la solennit della circostanza, ma, appena vide il pavimento lucido del nostro gabinetto, rimase sbigottita e si curv come per levarsele Ci volle di molto a persuaderla d entrare calz Si chiamava Amalia Per , malgrado quel nome gentile, era una fra le pi rozze campagnuole delle risaie, quando si present in casa nostra ad offrirsi come serva S era messe le scarpe per la solennit della circostanza, ma, appena vide il pavimento lucido del nostro gabinetto, rimase sbigottita e si curv come per levarsele Ci volle di molto a persuaderla d entrare calzata com era Tuttavia non era timida n selvatica, come sono, per lo pi , le contadine le pareva soltanto una mancanza di rispetto il mettere sul nostro pavimento le scarpe che aveva strascinate, per una lunga camminata, nella polvere della strada maestra da Momo a Novara Ignorava ogni elemento di civilt , e, nella sua cortesia istintiva da persona buona, inventava una civilt a suo modo, che riesciva grottesca, sebbene, a conti fatti valesse forse quanto la nostra.

    One thought on “Cara speranza”

    1. Ho provato a leggere qualcosa della Marchesa Colombi in seguito a una succosa recensione fatta da Angiemela sul suo blog (librinellabrughiera). Mi è sembrato doveroso partire con dei racconti, giusto per "assaggiare" il suo tipo di scrittura.Per quanto si tratti della cosiddetta narrativa "rosa" di fine ottocento/inizio novecento, tutta fatta di buoni sentimenti ed happy ending, è stata una bella lettura. Forse non proprio adatta al periodo che sto passando e, di conseguenza, impossibile da ap [...]

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *